martedì 31 luglio 2012

PARTITI E MOVIMENTI POLITICI IN ITALIA ED EUROPA. SINISTRA. MOSSETTI P., Londra: se il marxismo è ancora tra noi, IL FATTO, 31 luglio 2012

Why Marxism is on the rise again, perché il marxismo si sta rialzando di nuovo. Si intitola così un pezzo di Stuart Jeffries per il Guardian. Non un patetico foglio sovversivo, ma il più importante quotidiano progressista britannico decide di rispolverale i testi di Marx ed Engels e si chiede come mai riescano ancora, nello scenario di macerie del mondo contemporaneo, ad alimentare una qualche speranza di cambiamento.

Guarda il sito della manifestazione: http://marxismfestival.org.uk/

domenica 29 luglio 2012

'POLITICI' ITALIANI DA DIMENTICARE. PARLAMENTARI ITALIANI ED ASSENTEISMO. SANTARPIA V., Nel 2012 assente un deputato su cinque, IL CORRIERE DELLA SERA, 29 luglio 2012

Aumenta il disimpegno dei deputati nell'era della "strana" maggioranza. Il record dei Responsabili, nel Pd i più assidui

Ghedini: l'avvocato del Cavaliere ha partecipato, da dicembre a giugno, a una sola votazione, a gennaio, su un totale di 1.026.


sabato 28 luglio 2012

MOVIMENTI, PARTITI E IDEE POLITICHE IN ITALIA. SINISTRA. NEGRI T., Note sul 15 ottobre, UNINOMADE.ORG, 18 ottobre 2011

Convinti che il 15 ottobre sia stata una grande data di ricomposizione mondiale delle vittime del capitalismo e della crisi, riportiamo di seguito un intervento di Toni Negri in merito alla manifestazione degli indignati del 15 ottobre. Un ulteriore spunto, accanto a quelli già proposti.

PARTITI, MOVIMENTI E IDEE POLITICHE IN ITALIA. SAVIANO C., Il giallo del referendum di mezza estate, LA REPUBBLICA, 14 luglio 2012

Sito preso d'assalto, migliaia di adesioni in rete. L'iniziativa del movimento Unione Popolare per abolire la diaria dei parlamentari. Tra moduli che non si trovano e accuse di oscurantismo. E c'è chi ne mette in discussione la validità. Gli organizzatori: "Andiamo avanti"



venerdì 27 luglio 2012

MOVIMENTI, PARTITI E IDEE POLITICHE IN ITALIA. DESTRA. BESANA R., Tornare a Itaca, 16 luglio 2012

Un'idea di movimento, un ritorno che sia punto di ritrovo. Sopra la banca la Patria campa, sotto la banca la Patria crepa; valeva al tempo di Ciampi e ora è anche peggio.

MOVIMENTI, PARTITI E IDEE POLITICHE IN ITALIA. DESTRA. VENEZIANI M., Tornare ad Itaca, TOTALITA', 27 luglio 2012

Rivolgo questo appello esplicitamente, anche se non esclusivamente, a chi proviene da destra. Un appello personale, di cui mi assumo intera la responsabilità, non concordato con nessuno.
Mi rivolgo a chi proviene da Alleanza nazionale, dal vecchio Msi, dalle esperienze varie e anche non politiche di destra nazionale, sociale e i non allineati. E mi rivolgo apertamente e direttamente a chi attualmente esprime su posizioni diverse il desiderio di ricominciare daccapo.



TOTALITA' Magazine online di cultura politica.
Comitato direttivo
Giovanni F. Accolla, Franco Cardini, Giordano Bruno Guerri, Maria Giovanna Maglie, Gennaro Malgieri, Gennaro Sangiuliano, Mirella Serri, Marcello Veneziani.

MOVIMENTI E PARTITI POLITICI ITALIANI. DESTRA. RENZI E ARGENTIERI, La Destra vuole unire le forze 'nazionalrivoluzionarie', IL CORRIERE DELLA SERA, 27 luglio 2012

L'idea per un nuovo partito antieuropeista e antisistema
Pacifici, comunità ebraica: indaghi la magistratura

Un incontro per formare un movimento con Stefano Delle Chiaie e Maurizio Boccacci



mercoledì 25 luglio 2012

TEORIE POLITICHE. UNO STUDIO SU ANTONIO NEGRI. ZANINI A., L'accidentato ritorno al futuro di una pratica teorica, IL MANIFESTO, 14 luglio 2012

Dalla filosofia di Hegel alla militanza politica negli anni Settanta. Punti di forza e limiti di un percorso di ricerca
Un'attenta ricostruzione della pratica teorica di Antonio Negri nel ventennio tra 1958 e 1979. È questo l'arco temporale in cui il pensiero e la prassi di un filosofo a suo modo maudit si radicano e si esplicano, dapprima nel Veneto di fine anni Cinquanta - laboratorio anomalo quanto mai -, poi nella Milano operaia e sovversiva del più lungo decennio della seconda metà del secolo breve: gli anni Settanta. Di ciò discute Mimmo Sersante (Il ritmo delle lotte. La pratica teorica di Antonio Negri (1958-1979), Ombre corte, pp. 174, euro 16), per rendere ragione di una «vicenda intellettuale all'insegna della militanza», scegliendo di fermarsi là dove l'«oltre Marx» (del pensiero e della pratica) - un «oltre» in cui il comunismo avrebbe dovuto esprimersi già nella forma della transizione - cozzò contro il blocco dell'anomalia italiana.


POLITICA E VIOLENZA. UNO STUDIO DI ENZO TRAVERSO. BURGIO A., La transizione breve fra il Vietnam e le Twin Towers, IL MANIFESTO, 19 luglio 2012

In quel quarto di secolo si è verificata una fase di passaggio al termine della quale il paesaggio politico e intellettuale è apparso radicalmente mutato

domenica 22 luglio 2012

ARTICOLO INEDITO DEL 1945. MONTANELLI E L'ITALIA MODERATA. MONTANELLI I., Sono rivoluzionari solo i muri, IL CORRIERE DELLA SERA, 22 luglio 2012

Da acuto osservatore prevedeva la stabilizzazione moderata

A Roma si aspettava «il vento del Nord» con un misto di impazienza e di timore. L'impazienza era stata nei partiti di sinistra che avevano preventivato quello slancio rivoluzionario che nel Sud era mancato o si era subito insabbiato nelle «combinazioni» tipiche della mentalità meridionale, e particolarmente di quella romana. Il timore era stato nei partiti di destra che avevano dubitato di poter mantenere, a contatto del Settentrione, la necessaria opera di riforma in quel quadro di ordine e di legalità oltre il quale non c'è che l'anarchia o la dittatura.


sabato 21 luglio 2012

RIFORME ALL' ITALIANA. PROVINCE SOPPRESSE. DI GIACOMO M., Province, arrivano i tagli. Il governo ne salva 43, IL CORRIERE DELLA SERA, 21 luglio 2012

Altre 64 saranno accorpate. Dal 2014 via a 10 città metropolitane. Spending review, non si toccano le festività

ROMA - La «Provincia della Romagna» e quella del «Gusto» in Emilia, la «Pontino-Ciociara», la «Grande Brianza», e quella «delle Langhe». La nuova cartina dell'Italia dovrà prevedere meno della metà delle attuali 107 Province. E i criteri previsti dalla delibera emanata ieri dal Consiglio dei ministri, 350 mila abitanti e 2.500 chilometri quadrati, mettono a rischio 64 enti, 50 nelle Regioni a statuto ordinario e 14 in quelle a statuto speciale, salvandone per adesso quindi solo 43, tra cui le 10 Città metropolitane.



venerdì 13 luglio 2012

PARTITI E MOVIMENTI POLITICI ITALIANI. BURGIO A., Il nuovo ordine europeo, IL MANIFESTO, 11 luglio 2012

In nome della grande crisi si sta configurando un'Europa a due velocità. Sul piano economico e su quello sociale. Obiettivo: spremere il lavoro fino all'ultima goccia di sudore. Perché una parte della sinistra lo avalla senza riserve?

domenica 8 luglio 2012

PARTITI E MOVIMENTI POLITICI. CATTOLICI 2. ROGNONI V., Cattolici rilevanti anche senza partito, IL CORRIERE DELLA SERA, 7 luglio2012

Recentemente Ernesto Galli della Loggia, sulle colonne del Corriere , ha avvertito che «sarebbe davvero singolare che l'ethos cristiano restasse estraneo» alla sfida che il Paese ha davanti a sé: «Darsi un modello di vita su un abito nuovo di serietà e di sobrietà...». Eppure egli vede nel mondo cattolico un generale silenzio. Per il ventennio che abbiamo alle spalle è difficile dargli torto.


PARTITI E MOVIMENTI POLITICI. CATTOLICI. GALLI DELLA LOGGIA E., L'irrilevanza dei cattolici, IL CORRIERE DELLA SERA, 24 giugno 2012

Non si avverte davvero bisogno di qualche nuovo partito cattolico (a proposito: ma l'Udc lo è o no? E se sì, come si spiega la sua latitanza dalla discussione che dura da circa un anno? Possibile che essa non si senta in qualche modo chiamata in causa?). Tanto meno, dunque, sembra aver senso stare a interrogarsi sul o sugli eventuali possibili leader del suddetto partito.


sabato 7 luglio 2012

POLITICA E MIGRAZIONI. PEPICELLI R., I migranti come motore del processo rivoluzionario, IL MANIFESTO, 19 giugno 2012

«Una rivoluzione che non produce un nuovo spazio non ha realizzato il suo pieno potenziale», scrive Martina Tazzioli, citando Henri Lefebvre, in uno dei saggi che compongono Spazi in migrazione. Cartoline da una rivoluzione. Curato da Federica Sossi per Ombre corte (pp. 206, euro 18, 50), questo libro presenta le rivoluzioni arabe, e in particolare quella tunisina, da una prospettiva spesso messa al margine, quella dei migranti, qui descritti come parte a pieno titolo del processo rivoluzionario.
La tesi è che le «primavere arabe» abbiano creato inaspettati sommovimenti e prodotto spazi nuovi attraverso le pratiche di attraversamento dei confini agite dai migranti e contrastate dai governi.

domenica 1 luglio 2012

RIFORME ELETTORALI ALL'ITALIANA. FLORES D'ARCAIS P., Arriva il Superporcellum, IL FATTO, 1 luglio 2012

Tempi bui, quando i proverbi sono all’ordine del giorno. Quello di oggi suona: al peggio non c’è mai fine.
Il triumvirato della partitocrazia sta infatti approntando nelle basse cucine della riforma elettorale una sbobba peggiore dell’attuale “Porcata”. I delegati di Alfano, Bersani e Casini nella preparazione dell’immondo intruglio si chiamano Quagliariello, Violante e Adornato/Cesa (per l’Udc un’intelligenza sola non bastava, evidentemente). L’osceno della “Porcata”, come è noto anche ai sassi, consiste nel fatto che la libertà dei cittadini si riduce a un altro proverbio: o mangi questa minestra o salti dalla finestra. I parlamentari sono “bloccati”, nominati dalle nomenklature partitocratiche, se non ti vanno bene non ti resta che non votare.

EUROPA E NEOFASCISMI IN ESPANSIONE. L'EUROPA NERA FA PAURA, LA REPUBBLICA


La pagina dell'inchiesta



"POLITICI" ITALIANI DA DIMENTICARE. GRASSO A., Leoluca Orlando, sindaco innamorato di cavilli e onorevoli poltrone, IL CORRIERE DELLA SERA, 1 luglio 2012

Il primo cittadino di Palermo non si è dimesso dalla carica di deputato